Come Coravin®, Wikeeps® protegge il tuo vino !

Share
wikeeps conserva il vino

Coravin® come Wikeeps® sono innovazioni brevettate del ultimo decade che hanno revoluzionato il modo di consumo del vino, poiche sono in gradi di conservarelo in un modo ottimo.
La mescita, la temperatura e la conservazione sono parametri fondamentali alla degustazione e quindi a l’apprezamento del vino.
Ogni sistema è posizionato su un particolare momento di consumo e ha trovato un pubblico secondo le sue caratteristiche.
Il sistema Coravin® utilizza un processo in cui non rimuove il sughero ma lo perfora con un ago molto sottile. a bottiglia viene poi pressurizzata con capsule di gas Argon per estrarre il vino.
Il fatto che la bottiglia non sia aperta l’ha resa un ottimo strumento di lavoro per gli agenti di vino che vanno da cliente a cliente senza dover stappare la bottiglia. La praticità per questi è soprattutto per trasportare le bottiglie che rimangono chiuse. Questo limita le perdite e la rapida ossidazione del vino aperto.
Lo svantaggio di questo sistema è il flusso lento del vino, che non è molto adatto al servizio spesso veloce nei ristoranti. Ma questo non è davvero un handicap per una degustazione professionale.
Il sistema Coravin® offre aghi di diversi diametri per accelerare il flusso del prodotto, ma il rischio è che il foro sempre più grande del tappo non sia in grado di impedire lo scambio d’aria con l’esterno e il vino sia così soggetto a maggiori rischi di ossidazione.

Anche se questo processo ha il merito di permettere una conservazione più lunga della bottiglia non aperta, i professionisti del HoReCa hanno preferito i sistemi Wikeeps®. Permette semplicemente di promuovere un’offerta di vino al bicchiere garantendo una conservazione di 3 settimane in condizioni ottimali (in particolare la temperatura).
Ed è questa la differenza tra Wikeeps® e il Coravin®: Wikeeps® combina Servizio e Conservazione senza dover maneggiare la bottiglia.
Premendo il grilletto, il vino (sempre per mezzo di capsule di gas che questa volta sono Argon + Co2) esce automaticamente dal beccuccio e permette di servire un bicchiere da 12cl in pochi secondi, dato che la portata è così alta.

Per esempio, la bottiglia del ristorante presente nel menu del giorno può essere alloggiata in una cantina di contatoredi impostazione in temperatura (regolabile) per poter in modo unico servire i rossi a 14°C e i bianchi a 11°C… cosa quasi impossibile quando si lavora con una cantina tradizionale o un secchiello del ghiaccio…

Ogni sistema ha la sua applicazione di degustazione: Coravin® per gli agenti di vino e Wikeeps® per le cantine e i ristoranti. Sia Coravin che Wikeeps offrono due diversi momenti di consumo.

Godetevi il vostro vino!